Simon, 7 anni, si era smarrito: un canguro lo ha salvato e riscaldato

Condividi:

Lontano da casa per quasi 24 ore, da solo e al freddo dopo essersi smarrito nella boscaglia del Deep Creek Conservation Park, a sud di Adelaide, vicino al luogo scelto dalla famiglia per un pic nic. Simon Kruger, 7 anni, è riuscito a sopravvivere grazie a un canguro che lo ha protetto e riscaldato.
Il ragazzo non era attrezzato per dormire all'aperto. In Australia la temperatura scende bruscamente la notte e per tutto il giorno la squadra di soccorso impegnata nelle ricerche non era riuscita a rintracciarlo.
"Sto bene - ho dormito sotto un albero e c'erano canguri", ha raccontato il bambino a 7 News.
"Penso che Dio ha mandato un canguro per tenerlo caldo," ha detto il padre di Kruger.
Ad un certo punto durante la notte, Kruger ha sentito la gente chiamare il suo nome e dopo è stato tratto in salvo con un elicottero.

Condividi:

I più visti su Facebook

.