Ostia, pedofilo 72enne bacia un bimbo di 4 anni sulla bocca: la folla lo lincia

Condividi:

Il pedofilo ha baciato un bimbo di 4 anni sulla bocca e quando la gente ha visto la scena ha linciato il 72enne.

L'anziano con una scusa si è avvicina al bambino ieri mattina intorno alle 11,30 a Ostia. Il 72enne italiano, è stato subito arrestato dalla polizia. E gli agenti sono riusciti - con non poca difficoltà - a sottrarlo dalle mani di una folla di presenti, testimoni dell'accaduto.

Dopo averlo fatto salire sull'auto di servizio, i poliziotti hanno accompagnato il pedofilo negli uffici del Commissariato e arrestato per il reato di violenza sessuale aggravata.

Nella circostanza, su un marciapiede in via Carlo Del Greco, un nonno - a passeggio con il suo nipotino di 4 anni, è stato fermato da un uomo anziano. Qualche chiacchiera, poi gli usuali complimenti per il bell'aspetto del bambino, per poi arrivare ad una richiesta: poter dare un bacio al piccolo.

Negando il permesso, ed esprimendo il proprio disagio per la situazione venutasi a creare, il nonno si stava allontanando; ma in un attimo, con una mossa repentina l'anziano signore si è chinato baciando sulla bocca il bambino.

Il nonno, evidentemente sorpreso dagli eventi, ha urlato richiamando l'attenzione dei presenti, mentre l'anziano cercava di allontanarsi. Sul posto anche un poliziotto del Reparto Mobile - libero dal servizio - che immediatamente intervenuto, ha per qualche attimo calmato gli animi, in attesa della Volante del Commissariato di Ostia giunta in pochi minuti.

L'arrivo della pattuglia ha «salvato» l'anziano dal linciaggio della folla - tra cui anche alcuni testimoni dell'accaduto - riuscendo a farlo salire a bordo sull'auto di servizio

Condividi:

I più visti su Facebook

.