Logan muore di leucemia a due anni dopo aver fatto da testimone ai genitori

Condividi:

Era una morta annunciata quella del piccolo Logan Stevenson, il bambino di due anni affetto da una rara forma di leucemia che ha commosso il mondo dopo aver fatto da testimone di nozze ai genitori che volevano renderlo partecipe di un giorno speciale. Il bambino, al quale erano state attribuite poche settimane di vita, è morto nella notte di lunedì tra le braccia della mamma Christine Swidorsky.

Il matrimonio tra i genitori era stato celebrato frettolosamente lo scorso sabato, e il piccolo aveva fatto da testimone alle nozze, anticipate di un anno proprio per consentirgli di assistere all'amore tra mamma e papà.

Condividi:

I più visti su Facebook

.