E' lui il deejay più pagato del 2013 (VIDEO)

Condividi:

"Mi sono trovato nel posto giusto al momento giusto. La musica dance ha avuto una crescita esponenziale in questi ultimi tre anni". Sono le parole da numero uno di Calvin Harris che, secondo la classifica stilata da Forbes, è il deejay più pagato del 2013 coi suoi 46 milioni di dollari guadagnati negli ultimi dodici mesi. Un exploit per il musicista scozzese se si pensa che l'anno scorso non figurava nemmeno fra i primi dieci.

Alle spalle di Calvin Harris si colloca Tiesto, dj olandese con 32 milioni, e David Guetta, poco più dietro a 30. Fuori dal podio ci sono Swedish House Mafia, Deadmau5 e Avicii con stipendi al di sopra dei 20 milioni. Chiudono questa classifica dei milionari con cuffia in testa Afrojack, Armin Van Buuren, Skrillex e Kaskade con cifre che oscillano fra i 18 e 16 milioni di dollari.

Condividi:

I più visti su Facebook

.