Yasmin, dichiarata morta dopo la nascita: "è resuscitata durante il suo funerale"

Condividi:

Una storia davvero commovente e toccante ci arriva dal sud del Brasile, da Londrina per la precisione. Yasmin Gomes è una bimba dichiarata morta al momento della sua nascita, ma, 'miracolosamente' è tornata in vita sull'altare della cappella dell'ospedale, poco prima che il parroco celebrasse il suo funerale.

Gli infermieri dell'ospedale di Londrina avevano depositato il piccolo corpicino di Yasmin in una scatola, quando, hanno iniziato a sentire che la bimba scalciava, urlava, piangeva, era viva.

La nonna della piccola Yasmin ha dichiarato: "All'inizio non riuscivo a crederci, non potevamo pensare che potesse accadere una cosa del genere. Poi abbiamo visto che Yasmin respirava. Ci siamo abbracciati e abbiamo cominciato a gridare, 'è viva, è viva'. È stato un miracolo."

Il dottor Aurelio Filipak, ha combattuto per salvare Yasmin ed è stato colui che ha firmato il certificato di morte, ha detto: "La gente può fare le proprie considerazioni su questa vicenda, ma solo le persone che erano presenti sanno cosa è accaduto realmente. In 20 anni di medicina, non ho mai assistito a nulla di simile."

Condividi:

I più visti su Facebook

.