Strage del pullman, razzismo su Facebook: “40 morti, nessun italiano” - GUARDA LO STATUS

Condividi:

“Precipita pullman vicino Avellino: 40 morti tra cui nessun italiano”: con queste parole, su Facebook, qualcuno ha voluto “ricordare” a suo modo quanto di drammatico è accaduto domenica sera in Irpinia. Un pullman è precipitato da un viadotto e nell’incidente, oltre alle decine di feriti gravi, sono morte 38 persone. Una tragedia che ha sconvolto un intero Paese ma non, evidentemente, coloro che hanno scritto queste parole sul gruppo “Average Italian Guy”. E nemmeno tante altre persone, volendo considerare i “like” apparsi sotto questo status (e che sono quasi 600).

Il razzismo contro le vittime campane - Il commento razzista apparso su Facebook (e che poi è stato cancellato) in pochi minuti ha fatto il giro del web scatenando tra la maggior parte degli utenti sconcerto e disappunto. La frase ingiuriosa è stata poi commentata dal responsabile campano dei Verdi Francesco Emilio Borrelli: “Lo straziante e composto dolore delle famiglie delle vittime devono essere di esempio. La frase di Average Italian Guy è idiota oltre che priva di umanità e rispetto”.


Condividi:

I più visti su Facebook

.