Meteo, arriva l’ondata di caldo più forte degli ultimi 30 anni

Condividi:

“Emergenza Caronte, l’ondata più calda degli ultimi 30 anni”. Lancia l’allarme Antonio Sanò direttore del portale www.ilmeteo.it, che spiega: “Una lingua infuocata dall’entroterra algerino punterà verso la Sardegna e poi verso il Lazio e Roma. Caronte è un anticiclone a matrice subtropicale saharaiana, eccezionalmente forte per intensità, con valori di ben 25°C a 2000m, quindi valori eccezionali”. Intanto, “oggi sarà una tipica giornata estiva – aggiunge Sanò – con temporali abbastanza diffusi sulle Alpi e Prealpi e poi sui rilievi liguri ed emiliani. In giornata i temporali potranno raggiungere il Piemonte, la Lombardia e le Venezie”. Da domani si assisterà a una vera e propria escalation del caldo, una costante impennata della colonnina di mercurio. Prima le isole Maggiori e il centroSud raggiungeranno i 38°C, poi anche a Roma e Firenze, Bologna, mentre al nord i 35°C afosi verranno percepiti come 38.


Da sabato il cuore bollente di Caronte toccherà le Isole Maggiori per poi portarsi proprio sulla Penisola puntando direttamente verso il Lazio e Roma. “Tra domenica e lunedi’ il cuore di Caronte stazionera’ alla massima potenza sulle nostre regioni pompando aria caldissima dall’entroterra algerino. Saranno i giorni piu’ caldi dell’estate 2013 – sottolinea l’esperto – ma si batteranno alcuni record degli ultimi 30 anni”.

Condividi:

I più visti su Facebook

.