Grillo affitta la villa al mare dove fuggì 'mascherato'. Per 14.000 euro a settimana

Condividi:

La location è da cartolina. La Costa degli Etruschi «una terra bagnata dal mare per oltre 90 chilometri. Terra di Toscana con le luci, i colori, i profumi del Mediterraneo».

La descrizione altrettanto ad effetto: villa su due piani, 8 camere da letto e sette bagni, proprietà di 5 ettari, con parco «particolarmente suggestivo» e immancabile piscina. Si tratta della villa Corallina a Marina di Bibbona, in provincia di Livorno, di proprietà di Beppe Grillo.

La villa, presente tra le offerte del sito emmavillas.com, specializzato in affitti turistici settimanali di Ville e Casali in Italia, viene affittata a un prezzo settimanale compreso tra i 13mila e i 14mila euro. La conferma, oltre che dalle foto che compaiono sul sito, che descrivono la stessa villa ritratta dai cronisti che in passato hanno assediato il leader del M5S nel suo buen retiro toscano, giunge anche dagli operatori del sito.

«Non potrei dirlo, ma sì, è la villa di Beppe Grillo», rispondono da emmavillas.com all'Adnkronos.
Al momento, le ultime date disponibili per l'affitto della Villa Corallina, risultano essere quelle comprese tra il 17 e il 31 agosto.

Oltre alle foto degli esterni, il sito presenta anche foto degli interni della villa, finora rimasti off limit agli obiettivi dei fotografi e delle telecamere. In aggiunta ai 13mila-14mila euro a settimana, è previsto un deposito cauzionale contro eventuali danni di 2mila euro, da pagare in contanti all'arrivo. L'affitto comprende: acqua, gas per uso cucina, biancheria settimanale, pulizia iniziale e finale, manutenzione del parco e della piscina e connessione internet wi-fi, immancabile in una casa di Grillo. Non sono invece compresi elettricità a consumo, extra in caso di presenza di animali (30 euro ad animale a settimana) e l'eventuale tassa di soggiorno.

Condividi:

I più visti su Facebook

.