D’ora in poi WhatsApp su iPhone diventa gratuita, sarà in abbonamento solo dal secondo anno

Condividi:

WhatsApp è ormai un must have, una delle prime applicazioni che vengono scaricate non appena si ha tra le mani uno smartphone. L’app permette di inviare messaggi e contenuti multimediali, gratuitamente, a tutti i nostri contatti.

La nuova versione di WhatsApp introduce due grosse novità. Innanzitutto potremo finalmente inviare più foto contemporaneamente con un solo invio. Inoltre è stat introdotta la possibilità di salvare tutte le nostre conversazioni su iCloud, lo spazio web gratuito che Apple mette a disposizione per ogni suo cliente.


  • interfaccia multi invio: permette invio di selezione multipla di foto
  • supporto dello schema ULR per app di terze parti
  • backup e ripristino della cronologia chat tramite Cloud


L’applicazione passa da 0.89 centesimi ad essere completamente gratuita, richiedendo un abbonamento annuale come accade già per Android. Chi ha ha già precedentemente acquistato l’applicazione, godrà di un servizio illimitato senza necessità di alcun pagamento. Potete controllare lo stato del vostro abbonamento andando in Impostazioni > Account > Info Pagamento

Condividi:

I più visti su Facebook

.